Dolci per l’estate: freddi, veloci e per tutti i gusti

Torta frutti di bosco

Quando arriva l’estate, si sa, il dolce più gettonato è sicuramente il gelato. Però, c’è chi preferisce ricercare qualcosa di diverso dal solito cono o dai soliti gusti, perciò i dolci freddi o i cosiddetti semifreddi, seguono a ruota i gustosi gelati artigianali e non.
E oggi ci rivolgiamo proprio agli amanti dei dolci freddi, con un paio di ricette fresche e gustose che accontentano tutti, tra frutta di stagione e gustose creme.

La prima ricetta che vi proponiamo è un dolce al piatto, leggero e gustoso: Torta fredda allo yogurt.

Dosi per 10 persone:

Ingredienti per la base – stampo da 20 cm:
- 280 gr di biscotti digestive
- 30 gr di zucchero di canna
- 170 gr di burro

Crema di yogurt:
- 700 gr di yogurt bianco naturale
- 12 g di gelatina in fogli
- 60 gr di latte intero
- 300 ml di panna liquida fresca
- 50 gr di zucchero a velo

Per guarnire:
- Frutti di bosco

Procedimento:

Per realizzare questa ricetta semplice e gustosa, si inizia dalle basi. Per prima cosa, si imburra uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm, foderiamo con carta forno la base e il bordo dello stampo. Scogliamo il burro a bagno maria o nel microonde finchè non è ben intiepidito, tenendolo da parte. Intanto, versiamo nel mixer i biscotti secchi e li frulliamo fino a quando non sono quasi in polvere. Da qui, travasiamo i biscotti in una ciotolina, aggiungiamo lo zuchero e il burro fuso precedentemente. A questo punto, mescoliamo in un spatola fino a quando non otteniamo un composto pastoto e lo trasferiamo in una teglia. Lo pressiamo bene e lasciamo questa base in frigorifero, per almeno una trentina di minuti.
Adesso, poniamo i fogli di gelatina in una ciotola ricolma d’acqua fredda e li lasciamo lì per circa 10 minuti, fino a quando non sono ben molli. Intanto, facciamo scaldare il latte in un pentolino e una volta che la gelatina è pronta, la strizziamo e la versiamo nel latte caldo a fuoco spento. Mischiamo il tutto con una frusta e mettiamo la ciotola da parte, fino a quando il composto non si è raffreddato.
Prendiamo la panna fresca liquida e la versiamo in una planetaria dotata di fruste oppure utilizziamo una frusta elettrica, uniamo lo zucchero a velo e la montiamo fino a quando non sarà spumosa. Versiamo lo yogurt in una ulteriore ciotolina, aggiungiamo il latte nel quale abbiamo sciolto i fogli di gelatina e mescoliamo tutto con una spatola per amalgamare. Infine, aggiungiamo la panna per stemperare il composto e uniamo anche la restante panna, mescolando delicatamente. A questo punto, versiamo la crema ottenuta nello stampo con i biscotti e livelliamo la superficie con una spatola. Per finire, rimettiamo tutto nel frigorifero per almeno 5 ore. Una volta che la torta allo yogurt è pronta, la guarniamo a piacere con dei gustosi frutti di bosco e voilà, il gioco è fatto.

Una seconda golosa ricetta che vi proponiamo, è il soufflé che diventa gelato, ovvero il Soufflé gelato cremoso al limone.

Ingredienti per 6 persone:
- 1,5 dcl di latte intero
- 1/2 limone
- 3 tuorli
- 100 gr zucchero
- 250 gr panna per dolci

Procedimento:
Iniziamo versando tutto il latte in una casseruola, aggiungiamo la scorza grattugiata del limone e portiamo tutto a ebollizione. Quando bolle, spegniamo il fornello e lasciamo raffreddare. Nel frattempo, montiamo 3 tuorli d’uovo con 100 gr. di zucchero, fino a quando il composto non risulta chiaro e spumoso, aggiungiamo il latte a filo e continuiamo a mescolare lentamente con il cucchiaio. Verrà fuori una crema al limone, che poniamo in una casseruola alta. La immergiamo in un bagnomaria e la lasciamo cuocere a fuoco basso, mescolando in continuazione, fino a farla addensare in modo che si addensi. Mi raccomando che il composto, durante il bagnomaria, non raggiunga mai il bollore. A questo punto, prepariamo i soufflé. Prendiamo la panna per dolci, tenuta precedentemente in frigorifero e la montiamo con le fruste elettriche a neve, fino a quando non raggiunge una consistenza molto solida. Piano piano la incorporiamo alla crema preparata precedentemente, mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla.
Avvolgiamo poi i bicchieri in cui andremo a versare il composto, con una striscia di cartone, ricoperta con un foglio di alluminio, facendola sbordare di 3/4 cm e pinzandola.
Riempiamo i bicchieri con il composto al limone freddo e facciamo riposare in freezer per 3 o 4 ore circa. E voilà, basta eliminare i cartoncini e decorare con delle fettine di limone.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>