La torta, vera protagonista di ogni festa!

Sono tantissimi gli elementi fondamentali per l’ottima riuscita di una festa. Vi sono tante cose da dover curare: innanzitutto la location, poi abbiamo il catering, il cibo è sempre un elemento che mette tutti d’accordo e di buon umore. Poi ci siete voi, i festeggiati. Il padrone di casa ovviamente deve essere l’anima della festa, il che non vuol certo dire che deve necessariamente darsi a balli sfrenati con ogni singolo ospite. Ma vuol dire avere una buona attitudine per tutta la durata del party ed essere gentile e sorridente anche quando sarete stanchi.

torta-compleannoLa protagonista

Ma oltre a tutto questo vi è un altro elemento che ormai ha un posto d’onore in ogni party, qualsiasi sia l’evento che si sta celebrando: la torta!

Grazie allo sviluppo anche nel nostro paese del cake design, le normali torte sono praticamente bandite. Ormai tutto può essere fatto con la pasta di zucchero: ogni occasione può avere il suo simbolo. Palloncini e carrozzine per la nascita, costruzioni architettoniche per le lauree, borsette, computer, libri aperti, aerei e molto altro per una festa di lavoro.

Inoltre, sempre più spesso le torte vengono personalizzate, soprattutto quando si celebra il diciottesimo compleanno e le “costruzioni” rappresentano una passione del festeggiato come borsette e scarpe per una ragazza, oppure monumenti di una città lontana per la sua voglia di viaggiare, o ancora un pallone da basket per la sua passione sportiva.

Per più festeggiati insieme, le torte possono essere collegate e complementari: ad esempio, per due appassionati di calcio vengono realizzati porte e tacchetti; per due colleghi libri aperti magari con delle foto fra le pagine. Tutto può essere realizzato, basta scegliere il cake designer giusto. Per trovare quello più bravo nella vostra città potete cercare su internet, occhio anche ai gruppi si FB, sempre più spesso infatti chi vuole pubblicizzare qualcosa punta tutto sui social. E poi c’è il metodo più affidabile di tutto: il passaparola. Affidatevi ad un esperto per non rischiare di rovinare la serata. Il rischio non è solo quello di una torta esteticamente poco curata, ma che il sapore ne risenta perché nel prodotto finale la paste di zucchero sia troppo spessa e il dolce troppo .. dolce.

Se invece la vostra voglia di sperimentare è tanta e desiderate provare a realizzare una torta in pasta di zucchero, decorata in modo semplice e di effetto, magari per thè con le amiche o la merenda dei vostri figli, vi indichiamo una ricetta semplice e velocissima da realizzare:

Ingredienti:

  • 3 dischi di pan di spagna alti circa 2,5cm
  • Bagna per il pan di spagna (acqua, zucchero ad ebollizione in un pentolino con l’aggiunta di un liquore o di un liquido analcolico)
  • Crema per il ripieno (crema pasticcera, al cioccolato, panna montanta e frutta a pezzetti ad esempio) purchè sia compatta
  • Crema al burro per far aderire la pasta di zucchero sulla copertura
  • Panetti di pasta di zucchero già pronti e colorati

Procedimento

Una volta preparato il pan di spagna, dividerlo in 3 dischi uguali (così da far raggiungere un’altezza e una stabilità giusta alla torta). Bagnare con un pennello da cucina le basi per rendere morbido (senza eccedere) il pan di spagna. A questo punto stendere con una paletta il ripieno prescelto in quantità adeguata sugli strati e “montare la torta”. Coprire la struttura del dolce con la crema al burro e lasciare riposare in frigo per un paio di ore per far compattare il tutto. Cospargere il piano di lavoro con dello zucchero a velo e stendere con un piccolo mattarello la pasta di zucchero già pronta, ricoprire la torta facendo attenzione a farla aderire perfettamente e ritagliano quella in eccesso. Seguendo lo stesso procedimento di stesura della pasta di zucchero potrete ricavare le decorazioni con degli stampini di varie forme e colori, basterà attaccarle alla torta mettendo una punta di crema di burro.

Se decidete di acquistare questo genere di torte, è bene dirlo subito, sappiate che possono essere più costose rispetto a quelle classiche, ma possono essere regalate dai genitori, dai fratelli o ancora dagli amici in caso di feste particolari. Quello che è certo è che farete di sicuro un’ottima figura!

Pronti per condividere i riflettori con una super cake?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica:

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>